“Adesso il tuo sorriso è una farfalla, ma domani le tue tette saranno due colombe che vogliono essere cullate, i tuoi capezzoli due succosi lamponi, la tua lingua il tappeto degli dei, il tuo culo la velatura di una nave, e la cosa che adesso ti fuma tra le gambe sarà il forno di giaietto dove si forgia l’eretto metallo della razza! Buona notte!”

Annunci