Il mondo reale non era altro che una superficie, una sottile membrana tremante sopra il mondo trascendente delle immagini e dei sogni.

Annunci